Le zone di lancio e atterraggio viste da STSp-1

Traiettoria di STSp-1 dal lancio (a sinistra) all'atterraggio (a destra), tracciata a partire dai dati di telemetria registrati dal computer di bordo. Elaborazione di Michael Sacchi.

Francesco Sacchi ci ha riassunto alcuni interessanti dati sul volo STSp-1 raccolti dal computer e dai sensori di bordo.

Abbiamo lanciato il pallone alle 09:09:16 UTC del 4 settembre 2010 della zona di Greve in Chianti (FI), ribattezzata KSC (Kianti Stratosphere Center). Alle 10:08:13 UTC ha raggiunto la quota massima di 27.625 m ed è atterrato intorno intorno alle 10:42:50 UTC un paio di km a Est di Foiano della Chiana (AR). La nostra squadra ha recuperato verso le 11:34 UTC la gondola con il payload e il paracadute, ancora impigliati al pallone scoppiato in quota come previsto.

La fotocamera di bordo ha fotografato i luoghi di lancio e atterraggio quasi dalla stessa quota di circa 5.000 m. Ecco le foto.

Greve in Chianti (FI) da una quota di 5.000 m.

Foiano della Chiana (AR) da 5.200 m.

Paolo Amoroso

Divulgatore dell'astronomia e dello spazio appassionato di scienza e tecnologia

Potrebbero interessarti anche...